0%

Oltre un quarto di secolo…

SHARE

La luce soffusa che penetrava dalle vetrate della mansarda di casa. Il pianoforte a muro di mio padre con la cordiera sempre scoperta, il mio primo sintetizzatore, fogli sparsi per terra, penne colorate, libri di solfeggio accantonati un po’ più in là, montagne silenziose tutto intorno fuori e la porta chiusa sempre a chiave. Questo è lo scenario che ha accompagnato tutta la mia adolescenza. In quella mansarda ho cresciuto e inseguito i miei sogni, vissuto vite parallele, fermato il tempo, costruito e distrutto storie d’amore. Senza quella camera magica ed ogni granello di sostanza fisica ed eterea in essa contenuta, non avrei mai e poi mai imparato a sognare.

Il passato sospeso rivive oggi in una raccolta dei brani più significativi da me scritti in più di vent’anni di attività cantautorale. Un viaggio, un racconto, uno spettacolo live. Tre scie parallele che attraversano lo spazio in divenire di un interrogativo costante e ricorrente: ”Dove risiede la felicità?”. Con il passare del tempo la forma sonora dei miei racconti si è trasformata e contaminata con tanto materiale musicale, dando vita ad un lavoro ricca di sapori e sfumature. La realizzazione dell’intero concerto, coincisa con la pubblicazione del mio primo EP intitolato “deltanabla 220704”, passa attraverso la preziosa collaborazione instaurata con un gruppo di persone eccezionali, musicisti e compagni di viaggio che mi seguono nella cura e realizzazione dei miei live.


Lo spettacolo live 

Armando Polito (Lead voice), Riccardo Giubilo (Drum Session), Alessandro Sebastiani (Bassline), Daniele Aiello (Keyboard), Laura Cosimini (Electric & Acoustic Guitar). Cameramen: Simone Rabassini, Montaggi video: Simone Rabassini, Tecnico audio/luci: Lorenzo Sola

Special Thanks: Elena Iannicelli.

Ricercando il luogo in cui risiede la felicità… Ci incontreremo al prossimo concerto, al di là del tempo, “oltre un quarto di secolo”.


Torna alla home

Play Cover Track Title
Track Authors